Vanillekipferl

I vanillekipferl sono dei biscotti al burro e mandorle austriaci, si preparano mescolando burro e farina e poi aggiungendo le mandorle o le nocciole e le uova; l'impasto ottenuto verrà poi suddiviso e sagomato in forma di piccoli ferri di cavallo. Ecco i passaggi per i vanillekipferl.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Austria (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
40 minuti 20 minuti di cottura

Ingredienti

  • 210 gFarina
  • 1 interoUova
  • 60 gZucchero in polvere
  • 3 cucchiaiZucchero vanigliato
  • 80 gNocciole o mandorle in polvere
  • 80 gZucchero
  • 150 gMargarina (preferibile al burro)

Preparazione

Step 1

Setacciate la farina in una grande ciotola; tagliare la margarina in piccoli pezzi e mescolare con la farina. Aggiungere lo zucchero e tutti gli altri ingredienti a parte lo zucchero a velo.

Step 2

Sciacquare le mani con acqua fredda e impastare rapidamente fino ad ottenere una pasta frolla morbida e compatta.

Step 3

A questo punto se non avete l'apposito stampo per questi biscottini suddividete l'impasto in tanti bastoncini della lunghezza di circa 15 centimetri e dello spessore di un dito, schiacciateli e sagomateli a ferro di cavallo disponendoli poi su un foglio di carta da forno unta.

Step 4

Cuocere a 180 °C per 15/20 minuti o finché non appariranno dorati. Al termine disponete i biscotti in un piatto da portata e spolverateli con lo zucchero vanigliato, mentre sono ancora caldi. 

Consigli

I Vanillekipferl (Biscotti al burro e mandorle) sono dei biscotti tipici della cucina austriaca molto consumati durante il periodo natalizio.
Potrete servirli subito o anche conservarli in una scatola a tenuta ermetica per qualche gustosa colazione o anche per servirli a merenda.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno