Carciofi alla romana

I carciofi alla romana si preparano tritando le erbe aromatiche ed utilizzandole per farcire i carciofi prima della cottura in pentola. Ecco i passaggi per i carciofi alla romana.
 

Portata Portata:
Contorni (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Lazio (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 40 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 8Carciofi
  • 50 gPrezzemolo
  • 4 foglieMenta fresca
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 1Aglio, spicchio

Preparazione

Step 1

Tritate finemente con la mezzaluna 50 g di prezzemolo, quattro foglie di menta e uno spicchio d'aglio. Mettete il trito ottenuto in un piccolo piatto, unite una presa di sale, una macinata di pepe e due cucchiai d'olio d'oliva e mescolate con cura per amalgamare tutti gli ingredienti.

Step 2

Scegliete otto carciofi piuttosto grossi, tagliatene il gambo a un centimetro dalla base ed eliminate le foglie esterne più dure. 

Step 3

Tornite i carciofi alla base, servendovi di un coltellino ben affilato, troncatene la parte superiore, quindi allargate leggermente le foglie e, con l'aiuto di un cucchiaino, togliete il fieno presente all'interno. Man mano che pulite i carciofi immergeteli in acqua e limone per evitare che anneriscano.

Step 4

Lavate gli ortaggi, sgocciolateli con cura, asciugateli con un canovaccio e riempiteli col trito aromatico preparato in precedenza. Sistemate i carciofi, col gambo rivolto verso l'alto, in una pentola, e copriteli quasi completamente con una miscela composta da una parte d'acqua e due parti d'olio.

Step 5

Chiudete la pentola e mettetela su fiamma moderata, dopo circa 20 minuti togliete la pentola dal fuoco, girate i carciofi e versate su ciascuno di essi un cucchiaio del loro liquido di cottura.

Step 6

Rimettete la pirofila sul fuoco e proseguite la cottura per altri 20 minuti, quindi servite ben caldo.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!