Turtlitt

I turtlitt, tortelli di Carnevale, consistono in strisce di pasta che verranno farcite con un composto di mostarda e biscotti tritati finemente, successivamente le strisce verranno chiuse e fritte in abbondante olio o strutto. Ecco i passaggi della ricetta dei turtlitt.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Emilia Romagna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti + 30 minuti di raffreddamento + 25 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • . Per la pasta:
  • 300 g Farina
  • 100 g Zucchero
  • 100 g Burro
  • 2 Uova
  • Per il ripieno:
  • 300 g Mostarda
  • 1 cucchiaio Cioccolato in polvere
  • 1 bicchierino Rum
  • q.b. Zucchero a velo
  • q.b. in alternativa strutto Olio per friggere

Preparazione

Step 1

Impastare gli ingredienti per la pasta, amalgamando bene il tutto fino ad ottenere una palla soda e liscia che verrà tirata in una sfoglia sottile e successivamente tagliata a striscie che verranno farcite con un impasto di mostarda a pezzettini, amaretti pestati finemente, cioccolato in polvere ed il rum. 

Step 2

Una volta farcite le striscie queste verranno chiuse su se stesse a contenere il ripieno sigillando il bordo di chiusura passandovi sopra l'apposita rotella e pressando gli orli.

Step 3

Versare abbondante olio (o strutto se si vuol seguire la ricetta originale) in un padella, lasciarlo riscaldare bene e poi friggere i "turtlitt" girandoli a metà cottura per lasciarli dorare da ambedue i lati. Passarli su carta assorbente per eliminare l'eccesso di olio e servirli tiepidi cosparsi di zucchero a velo.

Consigli

I turtlitt sono dei dolci tipici del Carnevale della zona del Piacentino.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno