Anolini in brodo

Gli anolini in brodo sono una gustosa pasta all'uovo ripiena diffusa nelle province di Parma e Piacenza ma anche in quella di Cremona. Scopri come realizzarla seguendo i semplici passaggi.

Portata Portata:
Minestre di carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Emilia Romagna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 6 ore di cottura

Vino Vino:
Lambrusco di Sorbara

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • . Per la pasta:
  • 400 g Farina
  • 3 Uova
  • q.b. Acqua
  • Per il ripieno:
  • 200 g Carne di manzo magra
  • 2 Aglio a spicchi
  • 50 g Burro
  • 150 g Pane grattugiato
  • 300 g Grana Padano
  • 2 Uova
  • q.b. Sale
  • 1 Carota
  • q.b. Sedano
  • 1 Cipolla
  • 1 pizzico Noce moscata
  • 1/2 bicchiere Vino rosso
  • q.b. Brodo

Preparazione

Step 1

Steccare la carne magra con gli spicchi d'aglio, preparare un soffritto con il burro e la cipolla tritata a cui si aggiungono un po' di carota e di sedano pure tritati.

Step 2

Fare rosolare la carne a fuoco vivo, quando comincia a cuocere versare il vino ed eventualmente il brodo e far cuocere adagio per cinque o più ore finché il liquido sarà assorbito quasi completamente.

Step 3

Tritate lo stracotto con la mezzaluna; con il sugo rimasto nel tegame scottate il pane grattugiato ed unire amalgamando lo stracotto tritato fine, le uova, il grana grattugiato e la noce moscata fino ad ottenere un impasto omogeneo. 

Step 4

Disporre la farina a fontana sul tagliere e rompere al centro le uova ed incominciare a impastare lavorando con forza fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.

Step 5

Preparare una sfoglia sottile e disporre su di essa da un lato tante palline di ripieno distanti fra loro 5 o 6 cm e ripiegare la pasta in modo da coprire il ripieno tagliando con la classica forma di metallo a mezzaluna gli anolini.

Step 6

Cuocere gli anolini nel tradizionale brodo “in terza” (fatto con carne di manzo, cappone o gallina grassa e carne magra di maiale) e servirli sempre in brodo, spolverando con abbondante formaggio grana.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno