Questo sito contribuisce alla audience di

Trote del Garda bollite

Le trote del Garda bollite si preparano lavando ed eviscerando le trote che passeremo su un foglio di carta assorbente da cucina mentre a parte lavoreremo un trito di  cipolla, sedano, alloro, mentuccia, dragoncello, aglio che verseremo in una pesciera con acqua bollente.
 

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Lombardia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
1 h 15 m

Vino Vino:
Lugana

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 2 da 800 gTrote
  • 4 cucchiaiAlloro secco
  • 3 ramettiDragoncello
  • 1Sedano, gambo
  • 4Mentuccia, foglie
  • 1Cipolla
  • 1Aglio a spicchi
  • 6Patate
  • 2 dlAceto
  • 3 bicchieriVino bianco secco
  • 2 dlOlio extravergine
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Lavate le trote, pulitele, evisceratele e poi passatele con un foglio di carta assorbente da cucina. Preparate un trito con cipolla, sedano, alloro, mentuccia, dragoncello, aglio, e versatelo in una pesciera con acqua bollente. Unite l'olio extravergine, conservandone 2 cucchiai, l'aceto, il vino ed il sale.

Step 2

Fate bollire per una mezz'ora, adagiatevi accuratamente le trote e portate a cottura per 20 minuti. Nel frattempo lessate le patate, pelatele e tenetele in caldo.

Step 3

Sgocciolate le trote, spellatele con attenzione, quindi accomodatele su un piatto di portata preriscaldato. Sistematevi attorno le patate e condite con l'olio extravergine rimasto ed una spolverizzata di pepe.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno