Coccio all'acqua pazza

Il coccio all'acqua pazza è una antica preparazione campana, il coccio, dopo essere stato lavato e pulito, verrà cotto in padella con il vino prima di essere messo in un piatto caldo. Scopri la ricetta del coccio all'acqua pazza.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Campania (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 30 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1 kgPesce gallinella
  • 200 gPomodorini
  • 4 cucchiaiOlio extravergine
  • 1 bicchiereVino bianco secco
  • 1Aglio a spicchi
  • A piacerePrezzemolo tritato
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Scaldate l'olio in una teglia e fate imbiondire uno spicchio d'aglio che poi sarà tolto. Disponete il coccio in padella abbassando la fiamma e bagnatelo col vino lasciandolo asciugare.

Step 2

A metà cottura togliere il coccio sistemandolo in un piatto da portata ed aggiungere in padella i pomodorini, schiacciati, al fondo di cottura lasciandoli asciugare un poco.

Step 3

Aggiungete nuovamente il pesce eventualmente già sfilettato per completare la cottura, al termine spolverate il pesce con il prezzemolo tritato finemente.

Step 4

Una volta cotto, servite "'o cuoccio" sul piatto da portata, insaporendolo con il sugo di cottura.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno