Panzarottini di castagnaccio

I panzarottini di castagnaccio sono una preparazione tradizionale campana che si prepara bollendo e passando le castagne e utilizzandole come farcitura per i quadratini di pasta preparati a parte che verranno poi fritti. Ecco i passaggi per i panzarottini di castagnaccio.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Campania (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
25 minuti 45 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • Per il ripieno:
  • 400 g Castagne
  • Un rametto Rosmarino
  • Una punta di cucchiaino Cannella in polvere
  • 1 tazza Caffè ristretto
  • 1/2 bicchiere Liquore strega
  • 50 g Cacao amaro
  • 80 g Zucchero
  • Una grattugiata Limone, scorza
  • Per la pasta:
  • 200 g Farina 00
  • 1 + 1 albume Uova
  • 100 g Miele
  • q.b. Olio per frittura
  • q.b. Zucchero a velo per decorazione

Preparazione

Step 1

Sbucciare le castagne bollite in abbondante acqua con il rametto di rosmarino e un po' di sale. Passare le castagne nel passatutto e poi impastare i vari ingredienti. Preparare con farina, uovo e acqua un impasto sodo.

Step 2

Ottenere con il matterello una sfoglia sottile, con uno stampo ritagliare dei dischi che farciremo con il composto di castagne, ripiegare poi i dischi creando delle mezzelune, chiudere bene i bordi bagnati con l'albume di uovo e friggere in olio bollente.

Step 3

Mettere a sciogliere il miele per cospargere i panzarottini ancora caldi, infine guarnire con zucchero a velo.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno