Questo sito contribuisce alla audience di

Panzarottini di castagnaccio

I panzarottini di castagnaccio sono una preparazione tradizionale campana realizzata in occasione delle Feste di Natale, preparati in massima parte nell'entroterra campano, nelle provincie di Avellino e Benevento, ricche del saporito frutto, si preparano bollendo e passando le castagne e utilizzandole come farcitura per i quadratini di pasta preparati a parte che verranno poi fritti e conditi con miele.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Campania (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h 10 m

Ingredienti

  • Per il ripieno:
  • 400 gCastagne
  • Un ramettoRosmarino
  • Una punta di cucchiainoCannella in polvere
  • 1 tazzaCaffè ristretto
  • 1/2 bicchiereLiquore strega
  • 50 gCacao amaro
  • 80 gZucchero
  • Una grattugiataLimone, scorza
  • Per la pasta:
  • 200 gFarina 00
  • 1 + 1 albumeUova
  • 100 gMiele
  • q.b.Olio per frittura
  • q.b.Zucchero a velo per decorazione

Preparazione

Step 1

Sbucciare le castagne bollite in abbondante acqua con il rametto di rosmarino e un po' di sale. Passare le castagne nel passatutto e poi impastare i vari ingredienti.

Step 2

Preparare con la farina, un uovo e un po' di acqua tiepida un impasto molto sodo lavorandolo bene. Ottenere con il matterello una sfoglia sottile, con uno stampo ritagliare dei dischi che farciremo con il composto di castagne (castagnaccio), ripiegare poi i dischi i in modo da farne delle mezzelune, chiudere bene i bordi aiutandosi con l'albume di uovo e friggere in olio bollente.

Step 3

Mettere a sciogliere il miele per cospargere i panzarottini ancora caldi, infine guarnire con zucchero a velo.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno