Grano cotto

Il grano cotto è un piatto antichissimo, originario di Bisaccia, un comune della provincia di Avellino, in Campania, viene preparata lasciando in ammollo il grano per bollirlo e quindi cuocerlo. Ecco tutti i passaggi per il grano cotto.
 

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Campania (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Difficile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti + 12 ore di ammollo + 1 ora di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 100 g Mandorle abbrustolite e sgusciate
  • q.b. Grano tenero
  • 20 g Chicchi di melagrana
  • q.b. Vino cotto
  • A piacere Chicchi di uva ( facoltativo )
  • 200 g Mele Cotogne tagliate a spicchi
  • 50 g Pezzetti di cioccolato fondente
  • 20 g Confettini colorati

Preparazione

Step 1

Dal giorno prima, tenere a bagno il grano.

Step 2

 La mattina del giorno dopo mettere a bollire il grano, possibilmente in una pentola a pressione per ottenere la cottura in soli 45 minuti.

Step 3

Colare il liquido di cottura e mettere il grano con un egual volume di chicchi di melagrana in una capace zuppiera cospargendolo con abbondante vin cotto e aspettare che si incorpori. Aggiungere poi gli altri ingredienti facoltativi.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!