Questo sito contribuisce alla audience di

Rigatoni alla silana

I rigatoni alla silana costituiscono una stupenda e corposa ricetta della cucina calabrese, si realizzerà un sugo con pomodori, cipolla, aglio ed erbe aromatiche nel quale, una volta pronto, verranno mantecati i rigatoni cotti in abbondante acqua salata e scolati rigorosamente al dente.

Portata Portata:
Primi piatti (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Calabria (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 2 ore 10 minuti di cottura

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 400 gRigatoni
  • 500 gPomodori
  • 1Cipolla media
  • 2 spicchiAglio
  • 1/2 cucchiaioPrezzemolo tritato
  • Un pizzicoBasilico
  • 150 gProsciutto
  • 150 gSalsiccia secca
  • 100 gGuanciale
  • 2 cucchiaiOlio di oliva extravergine
  • 20 gFunghi porcini secchi
  • 1Peperoncino
  • 50 gBurro
  • 100 gProvola fresca
  • q.b.Pecorino grattugiato
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

In un tegame ampio di coccio mettete i pomodori spezzettati, la cipolla, l'aglio e il prezzemolo tritati, il basilico a pezzetti, il prosciutto in dadini, la salsiccia in fettine, il guanciale a striscioline, i funghi (ammollati) in pezzetti, l'olio di oliva e il peperoncino spezzettato.

Step 2

Lasciate bollire lentamente per un paio d'ore, regolate il sale, aggiungendo di tanto in tanto un po' d'acqua se il sugo si asciuga.

Step 3

Fate lessate in abbondante acqua salata i rigatoni e scolateli molto al dente, versateli nel tegame contenente il sugo e mescolate.

Step 4

Trasferiteli in una teglia rotonda, cospargeteli di formaggio pecorino grattugiato o Grana Padano, pepe nero macinato, fiocchetti di burro e pezzettini di provola fresca, tenendo il tutto a fuoco basso.
Quando tutto si sarà amalgamato servite a caldo.

Consigli

Una variante, probabilmente più aderente alla ricetta originale, è quella proposta dal nostro amico Giuseppe Filippelli: La ricetta prevede funghi porcini freschi o congelati a cubetti, salsiccia fresca, pomodori pelati e la scamorza affumicata, la ricotta dura andrà invece grattugiata sul piatto come guarnizione, come aromi usare solo il basilico, ma non disdegnate il timo silano o alpino. Per il fondo olio e.v. d'oliva ed aglio in camicia o schiacciato come preferite!

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno