Zuppa ai funghi cardoncelli

La zuppa ai funghi cardoncelli si prepara ponendo a bagno per una notte i fagioli per poi cuocerli con le cotenne, mentre a parte imbiondirete una cipolla nell'olio e vi aggiungerete i funghi mondati e spezzettati che uniremo ai fagioli nella pentola assieme al pane a pezzetti. Ecco i passaggi della zuppa ai funghi cardoncelli.

Portata Portata:
Minestre di carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Basilicata (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti + 12 ore di ammollo + 2 ore di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 250 g Fagioli secchi
  • 300 g Funghi cardoncelli
  • q.b. Pane casereccio raffermo
  • 250 g Cotenne di maiale
  • 1 Cipolla
  • q.b. Pecorino grattugiato
  • q.b. Olio di oliva extravergine
  • q.b. Sale

Preparazione

Step 1

Mettete a bagno i fagioli per una nottata, quindi cuoceteli in una pentola di coccio insieme con le cotenne ben pulite.

Step 2

Mondate e affettate una cipolla, fatela imbiondire in olio d'oliva e aggiungete subito dopo i funghi mondati e spezzettati.

Step 3

Versateli successivamente nella pentola dei fagioli, unite anche il pane ridotto a pezzetti e rimestate vigorosamente il tutto con un cucchiaio di legno. Lasciate riposare per 5 minuti e servite caldissimo.

Consigli

Ricetta tipica della cucina della Basilicata, la zuppa ai funghi cardoncelli fa parte di quel gruppo gustoso di minestre autunnali che riscaldano le cene tipiche di questa stagione.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno