Taralli all'aviglianese

I taralli all'aviglianese si cucinano impastando la farina con anice, olio, liquore, uova e del sale creando dei bastoncini che verranno sagomati ad anello e quindi lessati per essere scolati una volta che saliranno a galla. In seguito li porremo in forno per 20 minuti per spolverarli poi con lo zucchero.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Basilicata (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
20 minuti 30 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 500 gFarina di grano duro
  • 50 gAnice
  • 1 bicchiereLiquore forte
  • 1/2 bicchiereOlio di oliva
  • 5Uova
  • 50 gZucchero
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Sbattere le uova. Impastare la farina con l'anice, il liquore, l'olio, le uova sbattute e un pizzico di sale.

Step 2

Dalla pasta ricavare dei bastoncini di 2 cm di diametro lunghi una ventina di centimetri ed unirle le estremità in maniera da realizzare un anello, buttarli in acqua bollente e scolarli quando vengono a galla.

Step 3

Deporli in una teglia e lasciarli in forno a 200 ° per circa 20 minuti, infine spolverarli con lo zucchero.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno