Baccalà alla cosentina

Il baccalà alla cosentina si prepara tagliando a pezzi i filetti di baccalà deliscandoli, si taglieranno a pezzi anche le patate ed i peperoni e sistemeremo le verdure ed il pesce a strati in una tortiera. Ecco i passaggi per il baccalà alla cosentina.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Calabria (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 45 minuti di cottura

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 800 g Baccalà ammollato
  • 2 Peperoni rossi tagliati a listarelle
  • 8 cucchiai Olio di oliva extravergine
  • q.b. Sale
  • 400 g Patatine novelle
  • 1 ciuffo Prezzemolo fresco
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Pepe

Preparazione

Step 1

Lavate il baccalà, spellatelo, togliete le lische e tagliatelo a pezzi.

Step 2

Mettetelo in una tortiera a strati con patate e peperoni; salate e pepate. Irrorate d'olio, coprite a filo con acqua e infornate a 200 gradi per tre quarti d'ora circa.

Step 3

A fine cottura l'acqua dovrà essere tutta consumata. Questa preparazione si può cuocere anche direttamente sul fuoco, ma bassissimo.

Consigli

Al tempo totale, se non avete trovato il baccalà già ammollato, dovrete sommare altre 24 ore di ammollo in acqua, per consentire al pesce di perdere il sale del quale è impregnato.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno