Cialzons

I cialzons, chiamati anche agnolotti carnici per i formaggi utilizzati si preparano lessando e tritando gli spinaci e mescolandoli con il pane e gli altri ingredienti. Scopriamo i passaggi.

Portata Portata:
Pasta con verdure (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Friuli Venezia Giulia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
40 minuti 20 minuti di cottura

Vino Vino:
Verduzzo di Ramandolo.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 500 gSpinaci
  • 4Uova
  • 100 gBurro
  • 1 pizzicoZucchero
  • q.b.Prezzemolo
  • 50 gUvetta
  • 400 gFarina
  • 50 gCedro candito
  • 1Uova, tuorlo
  • 50 gCioccolata
  • q.b.Cannella in polvere
  • q.b.Ricotta affumicata grattugiata
  • q.b.Formaggio carnico grattugiato
  • q.b.Sale
  • 2 fettePane di segale

Preparazione

Step 1

Mettere l'uvetta in ammollo in poca acqua tiepida. 

Step 2

Lessare gli spinaci con qualche foglia di prezzemolo, strizzarli e tritarli mescolandoli al pane ammorbidito, alla cioccolata  grattugiata, all’uvetta strizzata, al cedro tritato e ad un pizzico di cannella, mescolando per amalgamare gli ingredienti.

Step 3

In una ciotola sbattere fino a montare il tuorlo con un cucchiaino di zucchero, poi unire il composto di spinaci mescolando bene. Tenere il composto da parte.

Step 4

Impastare la farina con un pizzico di sale e le uova fino ad ottenere un impasto abbastanza sodo, stendetelo in fogli sottili e con uno stampino (o il bordo di un bicchiere) ricavate tanti dischi.

Step 5

 Distribuite il composto al centro dei dischi poi chiudeteli piegandoli a metà ma lasciando un piccolo bordo esterno che richiuderete verso l’interno facendo assumere ai cialzons la loro tipica forma.

Step 6

Lessare i cialzons in abbondante acqua leggermente salata, raccogliendoli con un mestolo bucato appena saliranno in superficie, disporli in un piatto da portata alternando ogni strato di pasta ad uno di ricotta. 

Step 7

Condire il tutto con il burro fuso, una spolveratina di zucchero e formaggio carnico grattugiato. Servire caldi.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno