Minestrone alla russa

Il minestrone alla russa, meglio conosciuto con il nome di bortsch, è riconoscibile per il colore rosso conferitogli dalle barbabietole, si prepara appassendo cipolla e aglio in una pentola e unendo tutte le verdure, mentre a parte si cuoceranno le patate con il cavolo, il piatto si completerà unendo tutti gli ingredienti compresa al carne a cubetti ed accompagnandolo con panna acida.

Portata Portata:
Minestre di carne (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Russia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
2

Tempo Tempo:
20 minuti 1 ora 30 minuti di cottura

Vino Vino:
Pomino Bianco

Ingredienti

  • 750 mlBrodo
  • 250 gManzo bollito
  • 20 gBurro
  • 125 gBarbabietole crude
  • 200 gCavolo bianco
  • 200 gPatate
  • 2Pomodori
  • 1/2Cipolla bianca
  • 2 spicchiAglio
  • q.b.Prezzemolo
  • 1 cuoreSedano
  • 1/4 di lPanna acida
  • q.b.Aceto
  • q.b.Sale
  • q.b.Zucchero
  • Per la panna acida:
  • 1/2 Yogurt
  • 3/4Panna

Preparazione

Step 1

In una grande casseruola lasciate sciogliere il burro, aggiungete la cipolla e i due spicchi d'aglio finemente tritati e fate appassire a fuoco basso. Quindi aggiungete le barbabietole a pezzettini, il sedano tritato, metà dei pomodori spellati e privati dei semi, un pizzico di zucchero, due cucchiai d'aceto, il sale e un bicchiere abbondante di brodo di carne. Cuocete a fiamma moderata per mezz'ora abbondante.

Step 2

Nel frattempo, in un'altra pentola, fate bollire il resto del brodo con le patate tagliate a spicchi e il cavolo a striscioline per circa 20 minuti, badando che le patate non scuociano. A questo punto aggiungete i restanti pomodori, la carne a cubetti e il contenuto dell'altra pentola. Mescolate e lasciate ancora bollire per 10 minuti. Regolate il sale se occorre. Cospargete con due cucchiai di prezzemolo tritato, spegnete.

Step 3

Preparate la panna acida battendo con una forchetta panna e yogurt mescolati. Versate in una zuppiera il minestrone e servitelo con la panna acida ed un ciuffo di aneto.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno