Questo sito contribuisce alla audience di

Stocco alla mammolese

Lo stocco alla mammolese è una tipica ricetta calabrese che vanta una tradizione secolare. Lo stocco viene preparato assieme alle patate, alla salsa di pomodoro, alle olive ed al peperoncino. Ecco i passaggi dello stocco alla mammolese.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Calabria (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
5 minuti 40 minuti di cottura

Vino Vino:
Cirò

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 1 kgPatate
  • 1 kgSalsa di pomodoro
  • 1Cipolla rossa
  • 4Peperoncini essicati
  • q.b.Olive in salamoia
  • q.b.Olio di oliva extravergine
  • q.b.Sale
  • 1 kgStocco di Mammola spugnato
  • 1 cucchiainoCapperi dissalati

Preparazione

Step 1

In un tegame fate soffriggere nell'olio la cipolla affettata. Mettete poi i pelati o la salsa e fate cuocere a fuoco lento per circa 5 minuti. Salate e aggiungete le patate a spicchi e dopo pochi minuti lo stocco a pezzi.

Step 2

Lasciare cuocere a fuoco lentissimo, per circa 20 minuti, dopo aggiungere le olive e i peperoni e mescolare con molta attenzione o agitare l'intero tegame.

Step 3

Spegnere il fuoco e dopo aver fatto riposare per qualche minuto servire. A piacere si possono aggiungere con lo stocco le ventresche (trippiceji) del pesce.

Consigli

Lo “Stocco di Mammola” (stoccafisso),  viene preparato in vari modi. Lo “stocco alla mammolese” è il piatto tipico di Mammola, preparato in maniera antica nella “ tiana”, recipiente di terracotta, con l'utilizzo di ingredienti naturali: stocco, patate, pomodori, cipolla, olive, peperoni essiccati ed abbondante olio extravergine d'oliva.o Stocco viene accompagnato con vino rosso locale o di Cirò ed è considerato l'unico pesce che si accompagna con vino rosso. Lo “STOCCO DI MAMMOLA” è stato incluso dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali nell'Elenco Nazionale dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali (Suppl. Ord. Gazzetta Ufficiale N°167 del 18-7-02 pag. 13 N°201). 

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno