Questo sito contribuisce alla audience di

Zuppa di insalata riccia

La zuppa di insalata riccia può assumere un sapore vagamente orientale alla zuppa ungendo con un po' di burro di sesamo le fette di pane raffermo.

Portata Portata:
Minestre di verdure (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Lombardia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h

Vino Vino:
Bonarda dell'Oltrepò Pavese

Ingredienti

  • 2 cespiIndivia riccia
  • 2 cucchiaiOlio extravergine
  • 2 cucchiaiFarina gialla
  • 1,5 lBrodo di verdura
  • 2 cucchiaiParmigiano reggiano grattugiato
  • 1Cipolla
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 1Carota grande
  • PER ACCOMPAGNARE
  • 12Fette di pane raffermo tostate in forno

Preparazione

Step 1

Tritate la cipolla e fatela appassire con l'olio in una pentola di terracotta. Unite l'insalata precedentemente mondata e lavata con cura in acqua bollente, asciugata e tritata finemente. Mescolate con il cucchiaio di legno e lasciate appassire a poco a poco l'insalata nel condimento.

Step 2

Dopo circa 10 minuti, condite il tutto con un pizzico di sale e un po' di pepe macinato al momento; aggiungete il brodo, aggiungete la carota a pezzetti e e le patate, mescolate e portate a lenta ebollizione. Versate quindi a pioggia la farina gialla, mescolando di continuo per evitare il formarsi di grumi.

Step 3

Lasciate cuocere per 25 minuti a fuoco moderato, poi completate la zuppa con il parmigiano grattugiato; mescolate ancora e versatela nelle singole fondine, in cui avrete posto, in precedenza, le fette di pane raffermo tostato in forno. Servite subito in tavola.

Consigli

L'indivia riccia può essere sostituita da altre piante del genere Cichorium o dalla lattuga.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno