Questo sito contribuisce alla audience di

Fagiolini all'aglio

I fagiolini all'aglio sono scarsamente calorici, indicati come contorno per cereali e meno adatti ad essere consumati con alimenti proteici.

Portata Portata:
Contorni (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
45 m

Vino Vino:
Locorotondo.

Ingredienti

  • 600 gFagiolini
  • 2 spicchiAglio
  • 1 cucchiaioPangrattato
  • Un mazzettoPrezzemolo
  • 2 cucchiaiOlio di semi di sesamo
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Mondate i fagiolini, spuntateli e privateli dei filamenti. Lavateli e fateli cuocere per cinque minuti in acqua salata in ebollizione. Sbucciate l'aglio, tagliatelo a fettine e mettetelo in un tegame con l'olio.

Step 2

Fatelo leggermente imbiondire, unitevi i fagiolini, insaporite con il sale e fateli rosolare per 2-3 minuti mescolando, di tanto in tanto, con un cucchiaio di legno. Versate un paio di cucchiai di acqua e continuate la cottura per dieci minuti circa a fuoco moderato.

Step 3

Lavate, asciugate e tritate il prezzemolo, aggiungetelo ai fagiolini e spegnete il fuoco. Nel frattempo, in una padella di ghisa, fate tostare leggermente il pangrattato. A cottura ultimata, cospargete i fagiolini con il pangrattato e serviteli caldi o tiepidi.

Consigli

Non conservate l'aglio in frigorifero con le altre verdure, poiché in pochi giorni marcirebbe, dal momento che ha bisogno di essere esposto all'aria. Il metodo migliore è appenderlo a una parete. Fatelo rosolare sempre a fuoco basso, senza farlo scurire; diventerebbe tossico.L'aglio è sconsigliato nell'allattamento, in caso di gastrite, irritazioni dello stomaco e problemi di pelle, tenetene conto prima di preparare questa pietanza.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno