Questo sito contribuisce alla audience di

Fiori di zucca al tofu

I fiori di zucca al tofu si realizzano farcendo i fiori di zucca con un composto di zucchine, foglie di basilico e tofu, successivamente i fiori farciti saranno cotti a vapore e serviti eventualmente su un letto di rondelle di zucchine e di scalogno

Portata Portata:
Secondi piatti di Verdure (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
45 m

Vino Vino:
Vermentino

Ingredienti

  • 4Fiori di zucca freschissimi
  • 120 gTofu
  • Un mazzettoPrezzemolo
  • 300 gZucchine
  • 1Scalogno
  • 1 mazzettoBasilico
  • 2 cucchiaiOlio di semi di sesamo
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Private i fiori di zucca degli stami e dei gambi. Lavateli e asciugateli delicatamente. Spuntate 2 zucchine, lavatele e tritatele grossolanamente. Mettetele in un tegame con un cucchiaio di olio e fatele rosolare per 3 minuti circa, mescolando spesso con un cucchiaio di legno; insaporitele con un pizzico di sale, toglietele dal fuoco e fatele raffreddare.

Step 2

Mettete in una ciotola il tofu finemente tritato, aggiungetevi il prezzemolo e qualche foglia di basilico lavati con cura e tritati, le zucchine rosolate e un pizzico di sale e pepe. Mescolate gli ingredienti finché saranno ben amalgamati. Con questo composto riempite i fiori di zucca.

Step 3

Adagiate i fiori così preparati nel cestello per la cottura a vapore con l'acqua in ebollizione e fateli cuocere, a tegame coperto, per 7-8 minuti. Intanto spuntate le zucchine, lavatele e tagliatele a dadini piccolissimi; sbucciate lo scalogno e tritatelo finemente.

Step 4

In un tegame, con l'olio rimasto, fate appassire, senza colorire, lo scalogno, unite le zucchine e cuocete per 5 - 6 minuti a fuoco basso e tegame coperto, mescolando di tanto in tanto. Distribuitelo quindi su un piatto e adagiatevi i fiori di zucca cosparsi con il rimanente basilico tritato.

Consigli

La zucchina, Cucurbita pepo, è una pianta erbacea della famiglia Cucurbitacee. originaria dei paesi tropicali, oggi è coltivata anche nei paesi a clima temperato in numerose varietà: la verde di Milano, la verde striata di Napoli, la striata pugliese, la bolognese ecc.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno