Macco

Il macco è una tradizionale minestra siciliana che viene preparata cuocendo le fave e le verdure che andranno poi unite agli spaghetti spezzati cucinati al dente e servito in fondine con una guarnizione di pepe. Ecco i passaggi per la ricetta del macco.

Portata Portata:
Minestre di verdure (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Sicilia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 1 ora 50 minuti di cottura

Vino Vino:
Nero D'Avola

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 300 gFave secche
  • 2Pomodori freschi
  • 1 costaSedano
  • 1Cipolla
  • q.b.Prezzemolo
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 150 gSpaghetti
  • q.b.Olio extravergine

Preparazione

Step 1

Cuocete le fave in abbondante acqua a fuoco lento, insieme alle verdure e ad una manciata di sale.

Step 2

Quando le fave sono sfatte ed il brodo è abbastanza denso potete frullare il tutto.

Step 3

Rimettete la pentola con il passato o semplicemente con il brodo di nuovo sul fuoco ed attendete che riprenda il bollore.

 

Step 4

Intanto preparate gli spaghetti spezzandoli in pezzetti piuttosto piccoli in un piatto ed al momento della bollitura buttateli nella pentola.

Step 5

Fate cuocere la pasta al dente, dopo di che spegnete il fuoco e servite il macco nelle fondine spolverizzando del pepe su di ognuna ed usando dei crostini come guarnizione.

Consigli

Il macco deve risultare denso ma non completamente asciutto, perciò se vedete che è troppo denso prima di buttare gli spaghetti aggiungete un pò d'acqua; il macco è tipico della Sicilia.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno