Brodetto d'Ancona

Il brodetto d'Ancona è una variante marchigiana del classico brodetto di pesce. Al pesce misto andranno aggiunge le seppie pulite. Scopri come preparare il brodetto all'anconetana.

Portata Portata:
Minestre di pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Marche (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 1 ora 15 minuti di cottura

Vino Vino:
Falerio dei Colli Maceratesi.

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 1 kgPesce misto
  • 300 gSeppie
  • 1Cipolla
  • 1 bicchiereVino bianco secco
  • 1 bustinaZafferano
  • 6 cucchiaiOlio d'oliva
  • 8 fettePane casereccio
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 1 a pezzetti (facoltativo)Pomodoro maturo e sodo

Preparazione

Step 1

Pulite i pesci, lavateli e tagliate a pezzi i più grossi. 

Step 2

Pulite le seppie eliminando l'osso, la vescichetta dell'inchiostro e la bocca, raschiate con un coltello per eliminare la pelle, poi lavatele e tagliatele a pezzi.

Step 3

Sbucciate e tritate finemente la cipolla, fatela soffriggere poi in un tegame con 2 cucchiai d'olio. 

Step 4

Unite le seppie, salate, pepate. Bagnate con un bicchiere d'acqua nel quale avrete sciolto lo zafferano. Fate cuocere per 45 minuti.

Step 5

In una casseruola capiente scaldate il restante olio. Unite le seppie, il pomodoro ed i pesci. Cospargete con il fondo di cottura delle seppie, unite il vino e tanta acqua sufficiente a coprire a filo i pesci. Cuocete per 15 minuti.

Step 6

Tostate nel frattempo le fette di pane. Assaggiate il brodetto ed eventualmente aggiustate di sale. Servite accompagnando con le fette di pane.

Consigli

Anche se la ricetta originale non lo prevede abbiamo aggiunto un pomodoro in pezzi per una nota di colore.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno