Questo sito contribuisce alla audience di

Cazzilli

I cazzilli palermitani si cucinano bollendo le patate per passarle nello schiacciapatate ottenendo una purea alla quale amalgameremo prezzemolo, sale e pepe. Scopriamo tutti i passaggi della ricetta dei cazzilli palermitani.

Portata Portata:
Antipasti di Verdure (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Sicilia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
35 minuti 5 minuti di cottura

Vino Vino:
Langhe Favorita

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1kgPatate
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 2Uova
  • q.b.Pane grattugiato
  • q.b.Olio di oliva extravergine
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Dopo aver bollito le patate, sbucciatele e fatele passare con lo schiacciapatate.

Step 2

Quando avrete ottenuto la purea, amalgamatela con i due tuorli e un trito di prezzemolo, aggiungendo il sale ed il pepe.

Step 3

Fate raffreddare e quindi formate delle crocchette ovali.

Step 4

Friggetele in olio bollente dopo averle passate negli albumi sbattuti e nel pane grattugiato.

Step 5

Scolate sulla carta assorbente, spolverate con il sale e servite ben caldi.

Consigli

I cazzilli palermitani costituiscono un gustoso e sostanzioso antipasto veloce e semplice da preparare, rappresentano l'equivalente dei panzarotti preparati in altre regioni italiane.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno