Anguille a scapece

Le anguille a scapece si preparano con le anguille pulite, spellate e tagliate a tocchetti regolari, poi, una volta infarinate, rosolate nell'olio bollente ed infine poste in terrina con sale, aglio e aceto. Ecco i passaggi delle anguille a scapece.

Portata Portata:
Antipasti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Campania (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti + 1 giorno di riposo + 25 minuti di cottura

Vino Vino:
Soave

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 1 kg Anguilla
  • 3 spicchi Aglio
  • 30 g Farina
  • 1 bicchiere Aceto
  • 1/2 bicchiere Acqua
  • 1 cucchiaio Olio di oliva extravergine
  • 1 pizzico Origano
  • q.b. Olio per friggere
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

Step 1

Pulite le anguille, privatele di teste, pinne, punte e code, sventratele, lavatele con cura e asciugatele.

Step 2

Tagliate le anguille a tronchetti di 6 cm, strofinate i pezzi ottenuti con uno spicchio di aglio ed infarinatele.

Step 3

In una padella scaldate l'olio e tuffatevi i pezzi di anguilla. Friggeteli a fuoco moderato e sgocciolateli ben dorati.

Step 4

Metteteli in una terrina a strati, cospargete ogni strato con l'origano, sale e aglio.

Step 5

In una casseruola portate ad ebollizione l'aceto con acqua, lasciatelo evapore per circa 1/3, unitevi un cucchiaio di olio e versatelo sull'anguilla. Fate raffreddare e marinare per 24 ore.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno