Stoccafisso in agrodolce

Lo stoccafisso in agrodolce è una saporita ricetta che gioca sul contrasto tra il dolce dell'uvetta e il salato delle acciughe che verranno pulite, tagliate in pezzetti e cotte in olio con la cipolla prima di essere unite al baccalà in cottura.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti + 15 minuti di ammollo + 45 minuti di cottura

Vino Vino:
Cinque Terre.

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 800 gStoccafisso bagnato
  • 200 gPomodori maturi
  • 4 cucchiaiOlio di oliva extravergine
  • 20 gUva passa
  • 20 gPinoli
  • 1Acciuga
  • 1Cipolla
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Spellate, diliscate e lavate bene lo stoccafisso; tagliatelo a pezzi e mettetelo in un piatto.

Step 2

Ammorbidite l'uva passa in acqua tiepida per 15 minuti; strizzatela e asciugatela con cura.

Step 3

In una casseruola fate soffriggere nell'olio la cipolla tagliata a fettine sottili; quando diventerà leggermente dorata, unitevi l'acciuga lavata, diliscata e tagliata a pezzettini.

Step 4

Fate sciogliere l'acciuga a fuoco bassissimo, mescolando con un cucchiaio di legno, aggiungetevi i pezzi di stoccafisso e lasciateli insaporire.

Step 5

Lavate i pomodori, spellateli, privateli dei semi, spezzettateli e versateli nel pesce; regolate di sale e di pepe e poi unitevi i pinoli e l'uva passa; cuocete a calore moderato e a pentola semicoperta per circa 1 ora.

Consigli

Per variare la ricetta provate ad aggiunere qualche pomodoro secco tagliato a pezzettoni.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno