Orzotto con arancia e gorgonzola piccante

L'orzotto con arancia e gorgonzola piccante viene preparato con un soffritto di cipolla nel quale tosteremo l'orzo che sfumeremo con il vino e prima di aggiungere brodo e chiodi di garofano e completare la cottura. Ecco i passaggi per l'orzotto con arancia e gorgonzola piccante.

Portata Portata:
Risotti tradizionali (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 45 minuti di cottura

Vino Vino:
Pinot nero

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 250 g Orzo perlato
  • 1 Arancia sanguinella
  • 1 piccola Cipolla bionda
  • 4 cucchiai Olio extravergine
  • 30 g + 1 noce per mantecare Burro
  • 1 bicchiere Pinot nero
  • q.b. Brodo vegetale
  • 100 g Gorgonzola naturale
  • 1 cucchiaio Miele di fiori di arancio
  • 3 Chiodi di garofano

Preparazione

Step 1

Preparate un soffritto di cipolla con olio e burro in cui tosterete l'orzo ben sciacquato e sfumatelo col vino, evaporandolo, e aggiungete brodo a mestoli e chiodi di garofano. Portate a cottura come un normale risotto, circa 40 minuti. Otterrete una consistenza morbida, chiamata all'onda.

 

Step 2

Mantecate con la noce di burro ed il gorgonzola a pezzetti, quindi incoperchiate e lasciate riposare cinque minuti.

Step 3

Nel frattempo, pelate l'arancia a vivo, eliminando cioè totalmente le parti bianche e le pellicine.

Step 4

Aggiungete il miele alla preparazione, mescolate bene e servite su un piatto da portata decorando con gli spicchi di arancio o, per una preparazione più d'effetto, all'interno di una grossa foglia di radicchio.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno