Omelette ai frutti di mare

La omelette ai frutti di mare si realizza facendo rosolare aglio e peperoncino in una casseruola a cui aggiungeremo i pomodori privati della pelle. Proseguiremo aggiungendo i frutti di mare puliti e lasciando cuocere per circa 15 minuti. Infine quando la frittata sarà pronta potrete servirla con prezzemolo tritato.

Portata Portata:
Uova (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
30 m

Vino Vino:
Trebbiano d'Abruzzo.

Ingredienti

  • 8Uova
  • 4 cucchiaiPecorino
  • 6 cucchiaiOlio extravergine
  • 400 gVongole
  • 200 gPomodori
  • 1Aglio a spicchi
  • 1 cucchiaioPrezzemolo tritato
  • 1 pezzettoPeperoncino
  • 400 gCozze
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Pulite con cura i frutti di mare, strofinandone le conchiglie qualora le abbiate intenzione di servirle assieme ai molluschi.

Step 2

Fate rosolare lo spicchio d'aglio tritato in una casseruola assieme a 2-3 cucchiai d'olio, unite il peperoncino e i pomodori privati di pelle e semi e spezzettati e lasciate insaporire tutt'assieme per 3-4 minuti a calore moderato.

Step 3

Aggiungete i frutti di mare, coprite il recipiente con un coperchio e lasciate cuocere per 15 minuti acalore moderatamente vivace.

Step 4

Intanto, sbattete le uova in una terrina con il formaggio, il sale necessario e una macinatina di pepe. Cuocete il composto ottenuto in due volte, usando una padella di 15-16 cm di diametro unta con un cucchiaio d'olio, in modo da ottenere due omelette uguali.

Step 5

Farcitele con i frutti di mare e il loro fondo di cottura, cospargetele con il prezzemolo tritato e servitele subito, aperte o piegate.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno