Questo sito contribuisce alla audience di

Carciofi al parmigiano

I carciofi al parmigiano si preparano con i cuori di carciofi divisi in due parti e messi a bagno con il succo dei limoni. I carciofi saranno poi messi in tegame con olio, parmigiano, pepe ed acqua e quindi, a cottura completata, trasferiti in pirofila dove verranno infornati con del parmigiano.

Portata Portata:
Antipasti di Verdure (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti di cottura

Vino Vino:
Clastidio bianco.

Ingredienti

  • 8Carciofi
  • 50 gParmigiano grattugiato
  • 1Limone
  • 3 cucchiaiOlio d'oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Private i carciofi delle foglie esterne piu' dure, in modo da lasciare solo i cuori, quindi tagliate i gambi e le spine. Dividete a meta' i carciofi ed eliminate il fieno centrale, poi metteteli a bagno in una terrina acidulata con il succo dei limoni, in modo che non anneriscano.

Step 2

Mettete in un tegame i carciofi, scolati e asciugati, cospargeteli con l'olio d'oliva, metà parmigiano grattugiato, il sale necessario e una macinata abbondante di pepe, bagnateli con mezzo bicchiere d'acqua e lasciateli cuocere a calore moderato per 15 minuti circa, avendo cura di rigirarli un paio di volte.

Step 3

Trascorso il tempo indicato, togliete i carciofi dal fuoco, dividete ogni pezzo a metà e trasferiteli in una pirofila. Bagnateli con il fondo di cottura, cospargeteli con il resto del parmigiano grattugiato e passateli nel forno già caldo (180°) per 10 minuti. Sfornate i carciofi, lasciateli riposare per qualche minuto a temperatura ambiente, quindi servite.

Consigli

Potete conservare questi carciofi nel congelatore per un breve periodo (3 mesi), dopo aver ricoperto il recipiente che li contiene con un foglio di carta stagnola; per l'uso, lasciateli scongelare a temperatura ambiente, poi fateli riscaldare in forno (160°) per 10 minuti.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno