Ragù di cinghiale

Il ragù di cinghiale viene preparato pulendo la carne e lasciandola marinare per una notte intera con cipolla, sedano, carota, rosmarino e salvia. Ecco tutti i passaggi per la ricetta del ragù di cinghiale.

Portata Portata:
Salse e sughi (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 1 ora 30 minuti di cottura

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 500 g Cinghiale
  • 2 Carote
  • 2 Coste di sedano
  • 2 Cipolle
  • 1 Rametto di rosmarino
  • 1 Foglia di alloro
  • q.b. Foglie di salvia
  • 1 lt. Passata di pomoro
  • q.b. Peperoncini
  • q.b. Brodo di carne
  • q.b. Olio di oliva extravergine
  • 1 bicchiere Vino rosso
  • q.b. Spicchi di aglio
  • q.b. Sale

Preparazione

Step 1

Eliminate dalla carne del cinghiale le parti grasse e marinate una notte intera con carota, rosmarino, salvia, alloro, vino rosso e cipolla.

Step 2

Il mattino seguente scolate la carne e conservate il vino rosso. Procedete a tagliare a pezzi piuttosto piccoli la carne.

Step 3

A parte preparate un trito con la rimanente cipolla, carota, aglio e sedano. Fate rosolare il tutto e quindi unirvi la carne di cinghiale con del vino rosso

Step 4

Completate unendo del brodo, la tazza di brodo e fate cuocere per 1h 30 m aggiustando di sale e peperoncino. 

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno