Minestrone di marroni

Il minestrone di marroni si prepara pulendo le verdure e tagliandole tutte delle stesse dimensioni per poi rosolarle in padella e servirle in ciotole individuali condite con olio e pepe macinato fresco. Ecco i passaggi della ricetta del minestrone di marroni.

Portata Portata:
Minestre di verdure (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Veneto (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 25 minuti di cottura

Vino Vino:
Colli Euganei Rosso.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 200 g Marroni lessati
  • 200 g Patate
  • 100 g Cipolla
  • 100 g Verza
  • 80 g Sedano
  • 80 g Carota
  • 50 g Fagioli
  • 1 Aglio a spicchi
  • q.b. Rosmarino
  • 3 croste Formaggio grana
  • 2 cucchiai Olio extravergine
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe in grani
  • 50 g Croste di parmigiano

Preparazione

Step 1

Pulite le verdure e tagliatele a pezzettini di eguale misura. Tagliate a pezzi le croste di formaggio e, nel frattempo, mettete in una pentola l'olio extravergine a scaldare, friggendovi alcuni rametti di rosmarino e l'aglio schiacciato.

Step 2

Togliete quindi gli aromi ed aggiungete i fagioli e le verdure; coprite d'acqua e cuocete a pentola scoperta, schiumando qualora necessario.

Step 3

Poco prima della fine cottura unite i pelandei (i marroni lessati e cotti in acqua salata con delle foglie di salvia) e le croste di formaggio. Servite in ciotole con olio e pepe macinato fresco.

Consigli

La ricetta del minestrone di marroni è originaria di San Zeno, una località del Monte Baldo affacciata sul versante del lago di Garda, e costituisce la classica minestra invernale con un quid in più conferitole dalla presenza dei marroni, che ne addolciscono il gusto.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno