Questo sito contribuisce alla audience di

Mostarda della Bassa parmense

La Mostarda della Bassa parmense viene realizzata sbucciando e tagliando a fettine le mele cotogne, mescolandole con lo zucchero e lasciando riposare il tutto per 12 ore. Scolate il succo, fatelo addensare per un'ora, quindi aggiungete la frutta e ripetete operazione per 2 volte. Invasate la mostarda e servitela dopo alcuni giorni.

Portata Portata:
Altro (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Emilia Romagna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
10

Tempo Tempo:
40 m + 36 h

Ingredienti

  • 1 kgMele cotogne ben mature
  • 1/2 kgZucchero
  • 20 gocceEssenza di senape

Preparazione

Step 1

Sbucciate le mele cotogne, togliete il torsolo e tagliatele a fettine. Mescolatele con lo zucchero e lasciate riposare il tutto per 12 ore. Scolate il succo, fatelo addensare per un'oretta e riaggiungetelo alla frutta. Dopo altre 12 ore ripetete l'operazione una seconda volta. Dopo altre 12 ore, infine, fate bollire insieme succo e fettine di frutta per una decina di minuti.

Step 2

Quando il tutto si è raffreddato aggiungete essenza di senape e chiudete subito in vasetti ermetici.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno