Mostarda di uva

La mostarda d'uva è una preparazione molto dolce e gustosa preparata passando l'uva nel passaverdura e poi cuocendola con la pera cotogna, i chiodi di garofano e la cannella. Ecco i passaggi per la mostarda di uva.

Portata Portata:
Altro (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Sicilia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
20

Tempo Tempo:
40 minuti 2 ore 20 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 2 kg Uva nera
  • 500 g Mele renette
  • 1 Pera cotogna
  • 200 g Fichi a buccia fine
  • 300 g Pere piccole
  • 5 cm Cannella
  • 10 Chiodi di garofano
  • 100 g Noci sgusciate

Preparazione

Step 1

Sgranate l'uva, lavatela con cura e passatela nel passaverdura. Versate il composto ottenuto in una pentola, aggiungete la pera cotogna a pezzi, i chiodi di garofano e la cannella chiusa in un contenitore di garza, che toglierete a fine cottura.

Step 2

Portate ad ebollizione, abbassate la fiamma e proseguite la cottura per circa 40/45 minuti.
 

Step 3

Aggiungete quindi pere e mele tagliate a spicchi e proseguite nuovamente a cuocere per ancora una mezz'ora.

Step 4

Mettete i fichi, puliti con uno straccio e non sbucciati, e cuocete ancora per un'altra mezz'ora. La mostarda deve avere la consistenza della marmellata. Nel frattempo preparare dei vasi da 250 g o da 500 g. Lavateli e asciugarli.

Step 5

Riempite i vasi, a tiepido, con il composto ottenuto ed aggiungete, una volta freddo, le noci sminuzzate grossolanamente. Chiudete il coperchio e, per sterilizzare il tutto, bolliteli per circa 45/50 minuti.

Consigli

La mostarda d'uva è ottima per condire carni bianche, come ad esempio quelle di tacchino.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno