Questo sito contribuisce alla audience di

Guarn Ogh Zal

Il Guarn Ogh Zal traduzione delle Corna di gazzella è un dolce tipico della tradizione algerina che viene preparato con farina, burro, sale e zucchero a velo e vanigliato e uova messe in una terrina. Infine cuoceremo il tutto in forno a 200° e quindi, ancora tiepidi, li arrotoleremo nello zucchero a velo.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Algeria (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h

Ingredienti

  • 100 gBurro
  • 250 gFarina
  • 2Uova
  • 1 bustinaZucchero vanigliato
  • 100 gZucchero a velo
  • 200 gPasta di mandorle
  • 1 lAcqua di fiori di arancio

Preparazione

Step 1

In una terrina mettete la farina, il burro, un pizzico di sale, lo zucchero vanigliato, lo zucchero a velo e le uova. Mescolate tutti gli ingredienti per bene. Aggiungete poco a poco l'acqua dei fiori d'arancio e ottenete un composto omogeneo.

Step 2

Stendete la pasta e tagliatela a quadretti di 10 cm circa. Mettete su ciascun qudretto un cucchiaio di pasta di mandorle, arrotolate come se fosse un cannolo e deponetelo su una teglia ricoperta di carta da forno.

Step 3

Cuocete in forno preriscaldato a 200 gradi per circa mezz'ora. Ancora tiepidi, arrotolate i dolcetti nello zucchero a velo

Consigli

Nome impronunciabile per questo dolce che potremmo tradurre come corna di gazzella.

Commenti