Liquore al ginepro

Il liquore al ginepro è un tipico distillato della Val d'Aosta preparato con bacche e rametti di ginepro, alcool puro, zucchero e acqua può essere conservato per diverso tempo. Ecco i passaggi per preparare il liquore al ginepro.

Portata Portata:
Altro (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Valle d'Aosta (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
10

Tempo Tempo:
2 ore + 80 giorni di + di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 100 gBacche di ginepro
  • 10 gPunte di rametti di ginepro
  • 100 gZucchero
  • 400 gAlcool
  • 500 gAcqua

Preparazione

Step 1

Schiacciate le bacche di ginepro.

Step 2

Mettetele a macerare nel vaso assieme allo zucchero, all'alcool, all'acqua e alle punte dei rametti.

Step 3

Mescolate bene con un cucchiaio ogni due giorni.

Step 4

Lasciate in infusione per 20 giorni, quindi filtrate. Se il liquore non risulta limpido filtratelo nuovamente attraverso un foglio di carta da filtro.

Step 5

Imbottigliate e lasciate invecchiare per due mesi almeno.

Consigli

Periodo adatto: ottobre-novembre Utensili: Vaso di vetro da 1,5 l Un mortaio Un filtro Una bottiglia scura da 1 l  Suggerimenti: E' pronto in 2/3 mesi Da bere come digestivo e corroborante.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno