Questo sito contribuisce alla audience di

Pesto light

Il pesto light fornisce un numero di calorie inferiori al tradizionale, utilizzndo meno olio e formaggio pur conservando il gusto classico. Ecco gli step per prepararlo.

Portata Portata:
Salse e sughi (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 30 gParmigiano Reggiano
  • 20 gPecorino sardo
  • 1Aglio, spicchio
  • 100 gBasilico, foglie fresche
  • 10 gPinoli
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d'oliva
  • Qualche granoSale grosso

Preparazione

Step 1

Unite in un mortaio le foglie di basilico lavate ed asciugate e un poco di sale grosso, per agevolare la lavorazione, poi iniziate a frantumarle con un movimento rotatorio del pestello.

Step 2

Aggiungete i pinoli tostati e lo spicchio d'aglio pulito e tagliato in pezzetti.

Step 3

Dopo un paio di minuti di lavorazione versate anche i due formaggi e l'olio.

Step 4

Lavorate il pesto per altri 5 minuti per amalgamare perfettamente il tutto poi usatelo per condire un piatto di pasta magari fatta in casa.

Consigli

Il pesto originale va preparato esclusivamente in un mortaio perchè le fibre delle foglie di basilico devono essere rotte per liberare tutto l'aroma, nel frullatore questo non avviene e seppur più rapido il pesto in un mixer non potrà mai avere lo stesso aroma di un pesto fatto nella maniera tradizionale.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno