Questo sito contribuisce alla audience di

Spaghetti ai porri

Gli spaghetti ai porri si preparano tagliando i porri a bastoncino e rosolandoli in padella prima di unirli alla pasta lessata al dente. Si servirà la pasta condita con la salsa di porri ed una spolverata di grana grattugiato.

Portata Portata:
Pasta con verdure (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 20 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 320 gSpaghetti
  • 620 gPorri piccoli
  • 2Alloro, foglie
  • 2Prezzemolo, ciuffi
  • q.b.Olio Extravergine
  • a piacereGrana grattugiato
  • q.b.Sale e pepe

Preparazione

Step 1

Mondate i porri eliminando le radici e la parte verde coriacea, quindi affettateli nel senso della lunghezza e infine tagliateli a fiammifero. Raccoglieteli in un tegame e scaldateli in un filo di olio a fuoco basso, aggiungendo un bicchiere di acqua. Lasciate evaporare per 5 minuti, unite ora l'alloro ed il prezzemolo tritato e fate cuocere fino a quando i porri non saranno diventati morbidi. 

Step 2

Aggiustate di sale e pepate. Lessate gli spaghetti, scolateli al dente (conservando un po’ dell'acqua di cottura) e trasferiteli nel tegame con i porri. Unite un giro di olio, un po’ di grana e, se occorre, qualche cucchiaiata dell’acqua di cottura.

Step 3

Mescolando, lasciate insaporire per qualche istante sul fuoco. Quindi impiattate e servite.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno