Torta di mirtilli al latticello

La torta di mirtilli al latticello è un dolce che possiede un sapore molto particolare grazie agli ingredienti utilizzati, realizziamolo in casa seguendo questi step.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
8

Tempo Tempo:
10 minuti + 1 ora di raffreddamento + 30 minuti di cottura

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 220 gFarina
  • 1/2 cucchiainoLievito in polvere
  • 1/2 cucchiainoBicarbonato di sodio
  • 1 pizzicoSale
  • 80 gBurro ammorbidito
  • 150 gZucchero
  • 3 o 4 gocceGocce estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaioLimone, succo
  • 1 cucchiainoLimone, scorza grattugiata
  • 1Uovo
  • 125 mlLatticello (leggi consigli)
  • 150 gMirtilli freschi o surgelati

Preparazione

Step 1

Preriscaldare il forno a 200 °C. Ungere una tortiera rotonda da 26 centimetri di diametro e foderarla con carta forno, ungendo poi anche la carta. Mescolare insieme la farina, il lievito, il bicarbonato e il sale e mettere da parte.

Step 2

Sbattere il burro e lo zucchero meno un cucchiaio finchè il composto non apparirà chiaro e spumoso, circa 2-3 minuti. Aggiungere l'estratto di vaniglia, succo di limone e la scorza di limone. Aggiungere l'uovo e mescolare bene.

Step 3

Mescolando a bassa velocità, aggiungere la farina in 3 fasi, alternandola al latticello e proseguendo la lavorazione finchè il composto non risulterà ben amalgamato.

Step 4

Aggiungere i mirtilli e distribuirli con un cucchiaio.

Step 5

Versare il composto nella tortiera, distribuirlo uniformemente e lisciarne la superficie, distribuendo lo zucchero rimasto in maniera che al termine della cottura la superficie risulti leggermente croccante.

Step 6

Cuocere in forno fino a quando la torta è dorata e uno stuzzicadenti inserito nel centro esce pulito, 20/25 minuti. Lasciar raffreddare la torta nella tortiera per 10 minuti poi capovolgerla su una gratella e lasciarla raffreddare completamente. Al termine girarla in un piatto da portata e servirla in tavola.

Consigli

Per fare in casa il latticello occorre un solo ingrediente: la panna fresca.
Per ottenere il latticello, non bisogna far altro che versare la panna in una ciotola capiente raffreddata in frigo e iniziare a montarla con una frusta elettrico.
Trascorsi circa cinque minuti la panna sarà montata, ma bisognerà continuare a lavorarla fino a far dividere la parte grassa dalla sostanza acquosa.
A quel punto basterà pressare la parte grassa, raccogliere in una ciotola la parte liquida e filtrarla (con una garza o un colino a maglie strette). Il latticello è pronto.
Si può anche ottenere il modo semplice un “surrogato” del latticello, ugualmente adatto per l’utilizzo in cucina.
Il latticello si può ottenere mescolando il latte scremato con il succo di limone (in proporzione, per 125 ml di latte serviranno 8 ml di succo di limone) e lasciando riposare a temperatura ambiente per 20 minuti.
In alternativa potete mescolare latte scremato e yogurt magro in parti uguali e aggiungere un po’ di succo di limone, lasciando sempre riposare per una decina di minuti prima di utilizzarlo, per dare il tempo al latte di fermentare.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno