Sciroppo al latticello

Lo sciroppo al latticello costituisce un condimento perfetto per dolci e torte varie, prepariamolo seguendo questi step.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Tempo Tempo:
5 minuti 5 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 125 g Burro
  • 200 g Zucchero
  • 250 ml Latticello
  • 1 cucchiaio (o miele) Sciroppo d'acero
  • 1 cucchiaino Bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino Vaniglia

Preparazione

Step 1

In una pentola molto grande mescolare il burro e lo zucchero.

Step 2

Aggiungere lo scioppo d'acero (o il miele) ed il latticello.

Step 3

Sempre mescolando porre la pentola sul fuoco e portare a bollore a fiamma media.

Step 4

Tenere il composto a bollore per 2 o 3 minuti sempre mescolando, poi togliere dal fuoco.

Step 5

Aggiungere il bicarbonato di sodio e la vaniglia, si vederà il composto raddoppiare di dimensioni (ecco il perchè della pentola molto grande).

Step 6

Lasciar raffreddare e rassodare il composto prima di utilizzarlo su cialde, toast alla francese o pancakes.

Consigli

Per fare in casa il latticello occorre un solo ingrediente: la panna fresca.
Per ottenere il latticello, non bisogna far altro che versare la panna in una ciotola capiente raffreddata in frigo e iniziare a montarla con una frusta elettrico.
Trascorsi circa cinque minuti la panna sarà montata, ma bisognerà continuare a lavorarla fino a far dividere la parte grassa dalla sostanza acquosa.
A quel punto basterà pressare la parte grassa, raccogliere in una ciotola la parte liquida e filtrarla (con una garza o un colino a maglie strette). Il latticello è pronto.
Si può anche ottenere il modo semplice un “surrogato” del latticello, ugualmente adatto per l’utilizzo in cucina.
Il latticello si può ottenere mescolando il latte scremato con il succo di limone (in proporzione, per 125 ml di latte serviranno 8 ml di succo di limone) e lasciando riposare a temperatura ambiente per 20 minuti.
In alternativa potete mescolare latte scremato e yogurt magro in parti uguali e aggiungere un po’ di succo di limone, lasciando sempre riposare per una decina di minuti prima di utilizzarlo, per dare il tempo al latte di fermentare.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno