Sformati di ricotta e pera all'anice

Gli sformati di ricotta e pera all'anice si realizzano sbucciando e cuocendo le pere in padella per poi montare a parte i tuorli, sciogliere la colla di pesce e quindi preparare gli sformati.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti + 4 ore di + di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 3Pere
  • 50 gZucchero
  • 4Uova, tuorli
  • 1 foglioColla di pesce
  • 30 clPanna
  • 70 clLatte intero
  • 50 gRicotta
  • 100 gCioccolato
  • 30 clCaffè

Preparazione

Step 1

Per gli sformati: sbucciate le pere, affettatele e mettetele in una padella. Cuocetele senza disfarle aggiungendo un po' di acqua e 50 g di zucchero. Utilizzatele poi per foderare 4 stampi monodose da 6 cm di diametro, precedentemente imburrati. Montate i tuorli con lo zucchero rimasto, aggiungete il liquore e amalgamate gli ingredienti delicatamente.

Step 2

Ammollate il foglio di colla di pesce in acqua fredda, strizzatelo e scioglietelo a bagnomaria in un cucchiaio di acqua. A parte montate la panna, incorporatela ai tuorli, unite la ricotta passata al setaccio e la colla di pesce. Riempite gli stampi e fate rassodare in frigorifero per 4 ore. Per la salsa: in un pentolino portate a bollore il latte, aggiungete il burro e il caffè.

Step 3

Spegnete e versate sul cioccolato precedentemente tritato, mescolate e lasciate raffreddare. Unite poi il glucosio. Versate la salsa ottenuta nei piatti, disponete gli sformati e decorate a piacere con del caramello filato e baccelli di vaniglia. 

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno