Margarita al rabarbaro

La margarita al rabarbaro si prepara unendo il rabarbaro a pezzetti con lo zucchero e ricavandone uno sciroppo che verrà aggiunto agli ingredienti tradizionali di questo cocktail, si servirà nei calici decorando con una fettina di lime.

Portata Portata:
Altro (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
2

Tempo Tempo:
5 minuti 10 minuti di cottura

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • PER LO SCIROPPO
  • 220 ml Acqua
  • 200 g Zucchero
  • 4 gambi Rabarbaro
  • PER IL MARGARITA
  • 2 Arance, succo
  • 1 Lime, succo
  • 100 ml Tequila
  • 50 ml Cointreau
  • 100 ml Soda
  • 100 ml Sciroppo di rabarbaro

Preparazione

Step 1

Per lo sciroppo di rabarbaro: unire l'acqua e lo zucchero in un pentolino con il rabarbaro tritato. Portare a ebollizione e lasciar cuocere per 10 minuti fino a quando lo zucchero si scioglierà ed  il rabarbaro avrà rilasciato il suo colore ed il sapore.

Step 2

Togliere dal fuoco e mettete da parte a raffreddare. Poi passare il liquido in un colino per ricavare lo sciroppo di rabarbaro.

Step 3

Per il margarita: in un mixer unire il succo di arancia e quello di lime.

Step 4

Aggiungere la tequila, il cointreau, la soda e lo sciroppo di rabarbaro.

Step 5

Agitare nello shaker per 10 secondi e poi servire.

Step 6

Versare la margarita in due calici decorando con una fettina di lime.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno