Fiocchi di pollo dorati

I fiocchi di pollo si preparano lavando e asciugando accuratamente le ali, poi aprendole per dare l'effetto di fiocchi e, dopo averle immerse nella farina e nell'uovo, friggendole finchè divengano dorate. I fiocchi di pollo andranno accompagnati con un'insalatina di stagione, che non solo ne esalterà il sapore, ma renderà anche più sugosa la preparazione.

Portata Portata:
Antipasti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
25 m

Vino Vino:
Grignolino d'Asti.

Ingredienti

  • 8 aliPollo
  • 1 cucchiaioFarina bianca
  • 1Uovo
  • 3 cucchiaiPangrattato
  • 2 cucchiaiAcqua minerale
  • q.b.Olio per friggere
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Lavate le ali di pollo in abbondante acqua fredda e asciugatele delicatamente con un canovaccio pulitissimo. Staccate ed eliminate le punte delle ali. Privatele di buona parte della pelle ai lati e praticate con un coltellino affilato un'incisione tutt'attorno all'osso. Rovesciate la carne verso il basso lasciando scoperto l'osso e ottenendo così i "fiocchi" di pollo. Salateli, pepateli e passateli nella farina. Immergeteli nell'uovo, leggermente sbattuto con l'acqua minerale, e infine passateli nel pangrattato.

Step 2

In un tegame fate scaldare l'olio, aggiungetevi i fiocchi di pollo e fateli friggere per 7-8 minuti finché saranno ben dorati. Scolateli su un foglio di carta assorbente e serviteli ben caldi in tavola.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno