Questo sito contribuisce alla audience di

Waffle dolci di patate

I waffle dolci di patate si preparano impastando separatamente gli ingredienti umidi e quelli asciutti, al termine si mescoleranno tutti gli ingredienti ottenendo un composto fluido che verrà cotto nell'apposito stampino.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
25 minuti 40 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 350 gFarina
  • 2 cucchiainiLievito in polvere
  • 1/2 cucchiainoSale
  • 1 cucchiainoCannella
  • 1/2 cucchiainoChiodi di garofano in polvere
  • 1/2 cucchiainoNoce Moscata
  • 3Uova
  • 300 mlLatte
  • 1 cucchiaioZucchero
  • 1/2 cucchiainoEstratto di vaniglia
  • 125 mlOlio di semi
  • 150 gPurea di patate dolci

Preparazione

Step 1

Se non disponete della purea di patate dolci preparatala in casa: sbucciare e tagliare a tocchetti due patate dolci, cuocerle a fuoco medio fino a che saranno morbide.

Step 2

Porre le patate in un mixer e lavorarle fino a che non abbiano la giusta consistenza cremosa.
 

Step 3

Setacciate insieme la farina, il lievito, il sale, la cannella.

Step 4

Aggiungere anche i chiodi di garofano e la noce moscata amalgamando tutti i componenti.

Step 5

Sbattere le uova con una frusta assieme al latte, allo zucchero, all'olio ed alla vaniglia.

Step 6

Aggiungere il composto di uova agli ingredienti secchi. Mescolare delicatamente per unire.

Step 7

Aggiungere anche il purè di patate dolci. Mescolare delicatamente.

Step 8

Al termine della lavorazione la pastella sarà leggermente grumosa alla vista.

Step 9

Preriscaldare il ferro da cialde, ungendolo leggermente. Versare circa mezzo mestolo di composto sul ferro.

Step 10

Cuocere fino a quando la cialda apparirà dorata.

Consigli

Con le dosi previste sarà possibile preparare circa 6 cialde. Da notare che lo zucchero utilizzato è davvero minimo in quanto la cialda viene solitamente servita con marmellate varie, la cui dolcezza farà da contrasto al gusto tendenzialmente neutro delle cialde.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno