Cheesecake al mango senza forno

La cheesecake al mango senza forno costituisce una golosa preparazione che vede la realizzazione di tre strati sovrapposti di puro piacere gastronomico. Ecco la ricetta da realizzare passo passo.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
35 minuti + 6 ore di raffreddamento + di cottura

Vino Vino:
Recioto di Soave

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • PER IL FONDO
  • 200 g Biscotti secchi tritati
  • 125 g Burro sciolto
  • 40 g Zucchero scuro
  • PER LA FARCITURA
  • 3 + 1 per la decorazione Mango
  • 200 g Formaggio fresco tipo Philadelphia
  • 100 g Zucchero a velo
  • 1/2 cucchiaino Estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino Gelatina in polvere
  • 2 cucchiaini Acqua tiepida
  • 200 ml Panna da montare

Preparazione

Step 1

Ricavare la polpa dai tre dei quattro mango e metterla in un frullatore a bicchiere.

Step 2

Frullare la polpa per un paio di minuti finchè apparirà ben amalgamata e versarla in una coppetta.

Step 3

In una seconda coppetta sciogliere la gelatina con due cucchiaini d'acqua tiepida.

Step 4

Aggiungere la gelatina e 2 cucchiaini di zucchero alla purea di mango ed amalgamare bene il tutto.

Step 5

In una coppetta unire i biscotti tritati, il burro sciolto e lo zucchero scuro, amalgamando il tutto.

Step 6

Quando il composto apparirà sabbioso ma omogeneo versarlo in una tortiera apribile da 18 centimetri dal bordo molto alto e distribuirlo uniformemente sul fondo.

Step 7

In un recipiente mescolare il formaggio cremoso con lo zucchero a velo, mentre a parte si monterà la panna, al termine si uniranno panna e formaggio mescolando delicatamente.

Step 8

Disporre il composto di formaggio sul fondo di biscotti, riempiendo la tortiera fino a 3/4 dell'altezza, livellando bene il tutto.

Step 9

Versare la purea di mango a completamento del dolce.

Step 10

Dall'ultimo mango ricavare delle listarelle per decorare la torta, poi sistemarla in frigorifero per almeno 6 ore (tutta la notte sarebbe l'ideale) ed infine servirla in tavola.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!