Questo sito contribuisce alla audience di

Crostini di provatura ed alici

I crostini di provatura ed alici si realizzano tagliando a fettine la provatura ed il pane a quadratini che andremo a disporre su una teglia per quindi essere infornati e cotti fino a che la provatura non fili. Verranno serviti con una salsina creata con burro ed alici.

Portata Portata:
Antipasti (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Lazio (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
30 m

Vino Vino:
Castelli Romani.

Ingredienti

  • 400 gProvatura
  • 3Alici
  • 50 gBurro
  • q.b.Pane casareccio
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Tagliate la provatura a fettine e le fette di pane casareccio a quadratini o in altra forma. Sistemateli in una teglia imburrata mettendo prima il pane e adagiandovi sopra il formaggio.

Step 2

Passate in forno preriscaldato a 200°, per pochi minuti finchè la provatura comincia a filare e sia quindi ben sciolta.

Step 3

Nel frattempo mettete un padellino sul fuoco e fate sciogliere del burro. Dopo di che aggiungetevi le alici e cuocete fino a quando queste si sciolgono nel burro.

Step 4

Quando i crostini saranno pronti toglieteli dal forno e cospargeteli con la salsina di burro e alici e una spolverata di prezzemolo. Quindi servite caldi.

Step 5

Una variante di questa ricetta prevede che il pane e la provatura siano tagliati a cubetti e alternati in degli spiedini, quindi sempre passati al forno e una volta cotti serviti con la salsina di alici.

Consigli

Precisiamo prima di tutto che i crostini di provatura ed alici secondo una vecchia usanza laziale sono gli spiedini. La provatura è un latticino molto simile alla mozzarella, ma di difficile reperibilità al di fuori dei confini regionali. Per una ricetta più raffinata è possibile aggiungere alla salsina di alici anche del latte.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno