Questo sito contribuisce alla audience di

Costolette d'agnello alle fave

Le costolette d'agnello alle fave si realizzano rosolando le costolette in padella con olio e timo e poi conservandole al caldo mentre nella stessa padella si farà restringere il vino con il burro completando infine la cottura della carne. Ecco i passaggi delle costolette d'agnello alle fave.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Abruzzo (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 20 minuti di cottura

Vino Vino:
Cerveteri rosso

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 8Costolette d'agnello
  • 1 kgFave
  • 1Scalogno
  • 5 cucchiaiVino bianco secco
  • 2 ramettiTimo
  • 2 cucchiaiOlio extravergine
  • 20 gBurro
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Sgranate le fave e privatele della pellicina che le copre. Sbucciate, lavate e tritate lo scalogno.

Step 2

In una padella fate scaldare l'olio con il timo, adagiatevi le costolette e fatele cuocere per 3 minuti da entrambe le parti. Aggiustate il tutto con il sale ed il pepe. Scolate le costolette e tenetele al caldo. Eliminate il grasso di cottura.

Step 3

Aggiungete in  padella il vino bianco e fatelo evaporare, mescolando con un cucchiaio di legno. Unitevi il burro e fatevi appassire lo scalogno. Aggiungetevi le fave e fatele rosolare per un minuto. Versatevi 1 dl d'acqua, insaporite e continuate la cottura, a fuoco moderato e in padella coperta, per 10 minuti.

Step 4

Adagiate di nuovo le costolette nella padella con le fave, fate scaldare e disponete sul piatto di portata. Servite caldi.

Consigli

Un suggerimento per preparare le costolette d'agnello: per abbreviare i tempi di preparazione e cottura potete usare le fave surgelate: eviterete di sgusciarle e cuoceranno in soli 5 minuti.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno