Questo sito contribuisce alla audience di

Minestra al brodo di agnello

La minestra al brodo di agnello si cucina tagliando la polpa dell'agnello a pezzettini per ridurlo in dadolata. Al termine aggiungeremo la pasta e la faremo cuocere al dente per servire la minestra di brodo di agnello ben calda.

Portata Portata:
Minestre di carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h 40 m

Vino Vino:
Montepulciano d'Abruzzo Cerasuolo.

Ingredienti

  • 800 gPolpa di agnello
  • 100 gPassata di pomodoro
  • 200 gTagliolini all'uovo
  • 1Cipolla
  • 1Carota
  • 1Sedano, costa
  • 2 dlVino bianco
  • 4 cucchiaiOlio extravergine
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Tagliate la polpa di agnello a spezzatino. Pulite accuratamente tutte le verdure e riducetele in dadolata. Mettete il trito a soffriggere in una casseruola con dell'olio e quando la cipolla si sarà imbiondita aggiungete lo spezzatino d'agnello. Fate rosolare il tutto, voltando la carne e bagnandola con il vino e appena il liquido si sarà evaporato, aggiustate di sale e pepe, aggiungete la passata di pomodoro, coprite il tutto e lasciate cuocere a fuoco moderato per 1 ora.

Step 2

Togliete lo spezzatino destinandolo ad altra preparazione. Versate nella casseruola con il fondo di cottura 1 l d'acqua calda, portate ad ebollizione, regolate di sale e quando bolle mettetevi la pasta e fatela cuocere al dente. Servite la minestra ben calda.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno