Questo sito contribuisce alla audience di

Tajine d'agnello

Grazie al Tajine, una particolarissima pentola, è possibile preparare un piatto marocchino, ricco e corposo con profumi e spezie che ci riportano con la mente al Nord Africa. Questa ricetta è una pietanza che richiede tempo ma che non vi deluderà. Se non vi piace l'agnello, potete sostituirlo col pollo mantenendo invariati tempi e passi.

Ringraziamo Giubby di Casacostantino per le foto ed i testi della ricetta.

Portata Portata:
Piatti unici (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Marocco (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti + 1 ora di ammollo + 2 ore di cottura

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 1 kgAgnello
  • 250 gRiso basmati
  • 1 litroBrodo vegetale
  • 150 gPrugne secche
  • 1Arancia
  • 1/2Cipolla
  • 1 cucchiaioPinoli
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiainoCumino
  • 2 cucchiainiCurcuma
  • 1 cucchiainoPaprica dolce
  • 1Peperoncino fresco

Preparazione

Step 1

Iniziamo col preparare il brodo vegetale. In una pentola mettiamo 1,5 litri d'acqua, carote, sedano e cipolle tagliati grossolanamente e facciamo bollire per 15/20 minuti.

Step 2

Nel frattempo, ricaviamo il succo dalla nostra arancia e lasciamo che ci si reidratino le prugne per almeno un'ora.

Step 3

Tritiamo finemente la cipolla e facciamola dorare sul Tajine con un filo d'olio.

Step 4

Appena la cipolla sarà pronta, aggiungiamo l'agnello e facciamolo rosolare per 5 minuti.

Step 5

Aggiungiamo il peperoncino privato dei semi e tagliato a striscioline, 1 cucchiaino di curcuma, il cumino, il sale ed il pepe.

Step 6

Amalgamiamo per bene le spezie e la carne quindi copriamo col brodo che, nel frattempo, sarà pronto. Copriamo il Tajine col coperchio e lasciamo cuocere per un'ora e mezza.

Step 7

Mentre l'agnello cuoce, mettiamo sul fuoco un padellino quindi mettiamoci i pinoli. Facciamoli tostare per 1 minuto avendo cura di toglierli dalla stessa per evitare che il calore latente della padella possa continuare ad abbrustolire i pinoli bruciandoli.

Step 8

20 minuti prima del termine della cottura dell'agnello scoliamo le prugne ed aggiungiamole al Tajine unitamente al miele, mescoliamo, copriamo e lasciamo che termini la cottura.

Step 9

Mettiamo il riso in una pentola e copriamolo a filo con il brodo avanzato, uniamo la paprika e la restante curcuma, un po' di sale e facciamo cuocere. Appena il riso inizierà ad assorbire il liquido di cottura, iniziamo a mescolare e terminiamo appena non ne sarà rimasto più ed il riso risulterà cremoso. Possiamo preparaci per l'impiattamento.

Step 10

Distribuiamo su di una metà del piatto il riso e nell'altra l'agnello completando il piatto con qualche pinolo tostato. Portiamo in tavola il Tajine con l'agnello avanzato e coperto in modo che si mantenga caldo e ciascun commensale si possa servire da solo.

Consigli

Visualizza la ricetta in formato fotogallery

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno