Asparagi selvatici gratinati

Gli asparagi selvatici gratinati si preparano eliminando la parte dura degli asparagi e cuocendoli al forno in una pirofila cosparsi di olio, sale e pepe per poi condirli con il formaggio e continuare brevemente la cottura. Ecco i passaggi per gli asparagi selvatici gratinati.

Portata Portata:
Contorni (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 25 minuti di cottura

Vino Vino:
Riesling Sylvaner.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 500 gAsparagi selvatici
  • 2 cucchiaiOlio d'oliva
  • 50 gParmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaioAceto balsamico
  • 1 cucchiaioPrezzemolo tritato
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Scaldate il forno a 200 °C. Togliete la parte dura agli asparagi, lavateli, asciugateli e sistemateli in una pirofila.

Step 2

Cospargeteli di olio, salate, pepate, coprite la pirofila con la carta stagnola e cuocete in forno per circa 15 minuti.

Step 3

Cospargete di parmigiano, rimettete la pirofila in forno per qualche minuto, toglietela dal fuoco, spruzzate gli asparagi con l'aceto balsamico, cospargete di prezzemolo e servite.

Consigli

Gli asparagi selvatici, sebbene molto meno carnosi di quelli di coltivazione e non molto facili da trovare, garantiscono un sapore molto più deciso e piacevole al palato.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno