Pardulas

Le pardulas si realizzano impastando la farina con acqua olio e sale e farcendo la pasta con un composto di ricotta uova zucchero zafferano e scorza d'arancia. Ecco i passaggi per preparare delle buonissime pardulas.

Portata Portata:
Formaggi (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Sardegna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti + 30 minuti di riposo + 40 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1 tuorlo Uovo
  • 40 g Farina
  • 40 g Zucchero
  • 1 Arancia, scorza
  • 1 pizzico Zafferano
  • q.b. Sale
  • q.b. Acqua
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 200 g Ricotta fresca

Preparazione

Step 1

Preparate la pasta amalgamando la farina con acqua e sale in modo da ottenere un composto omogeneo. Lavorate con l'olio, aggiungendolo gradualmente.

Step 2

Passate la ricotta in un setaccio e sistematela in una ciotola capiente. Aggiungete alla ricotta il tuorlo dell'uovo, zucchero, zafferano, farina e la scorza dell'arancia grattugiata. Amalgamate il tutto sino ad ottenere un composto omogeneo.

Step 3

Ricavate dalla pasta una sfoglia dello spessore di circa 3 mm e con un bicchiere (dalla bocca del diametro di circa 10 cm) ottenete, premendo sulla sfoglia, dei dischetti.

Step 4

Al centro dei dischetti versate un cucchiaio da minestra dell'impasto.

Step 5

Lasciate il bordo dei dischetti libero per poterlo ripiegare in modo da ottenere delle piccole ciotoline.

Step 6

Sistemate le pardule in una teglia da forno infarinata ed inserite nel forno già caldo, ad una temperatura di circa 150-170 gradi.

Step 7

Dopo circa 15-20 minuti, togliete dal forno e lasciate raffreddare. Col rimanente bianco dell'uovo preparate una glassa che cospargerete su ogni pardula.

Consigli

La ricetta originale prevede l'utilizzo dello strutto, decisamente più saporito ma anche più ricco di grassi, per cui abbiamo citato sia lo strutto che il burro lasciando lo chef di turno libero di decidere quale dei due utilizzare.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno