Questo sito contribuisce alla audience di

Ostriche lunari

Le ostriche lunari costituiscono il non plus ultra della cucina afrodisiaca, specie se si tiene conto anche dei delicati aromi aggiunti dalle erbe che compongono questa ricetta, infatti le ostriche andranno aperte e i frutti insaporiti con erbe aromatiche e spezie prima di essere poste a due per volta nei gusci vuoti ed essere gratinate con vino e noce moscata.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
2

Tempo Tempo:
20 m

Vino Vino:
Tocai Friulano del Collio

Ingredienti

  • 8Ostriche
  • 30 gBurro
  • Una grattataNoce moscata
  • 1/2 bicchiereVino bianco
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe bianco

Preparazione

Step 1

Togliete le ostriche dalle conchiglie ed insaporirle con timo e noce moscata, salate e pepate.

Step 2

Lavate 4 conchiglie e disponetele sulla graticola, in ognuna mettete due ostriche e un pezzetto di burro, quando sono quasi cotte irroratele con il vino e spolverizzate di noce moscata poi servite

Consigli

Le ostriche sono ricche di fosforo, zinco e rame elementi benefici sia per il corpo come per la mente.I golosi di questo frutto di mare lo consumano crudo con una spruzzata di limone. E' naturalmente uno dei prodotti più afrodisiaci conosciuti.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno