Questo sito contribuisce alla audience di

Torta di mele e uva

La torta di mele e uva si prepara tagliando le mele a rondelle e disponendone uno strato in uno stampo preventivamente imburrato e cosparso di pangrattato. Scopriamo tutti i passaggi per realizzare questo gustoso dolce.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Trentino Alto Adige (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
20 minuti 1 ora di cottura

Vino Vino:
Moscato d'Asti.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1 kgMele renette
  • 1 grappoloUva bianca
  • 100 gFarina
  • 2Uova
  • q.b.Latte
  • 4 cucchiaiZucchero
  • 1 cucchiaio rasoLievito in polvere
  • 1 pizzicoCannella
  • 6Amaretti
  • 1 cucchiaioCacao dolce
  • q.b.Burro
  • q.b.Pane grattato
  • q.b.Zucchero a velo

Preparazione

Step 1

Lavate accuratamente e scolate bene gli acini d'uva. Pestate gli amaretti fino a ridurli in polvere e mescolateli col cacao. Sbucciate le mele, levate il torsolo con l'apposito scavino e tagliatele a rondelle.

Step 2

Imburrate e cospargete di pane grattato fondo e pareti di uno stampo rotondo a cerniera di 24 cm. di diametro. 

Step 3

Sul fondo fate un primo strato di rondelle di mela e al centro di ciascuna posate un acino di uva. Cospargete con una presa di cannella e un pò del miscuglio di amaretti e cacao. Sopra questo strato fatene altri 2 uguali.

Step 4

Dopodiché, in una terrina lavorate i tuorli con lo zucchero, aggiungete la farina mescolata al lievito, 2 cucchiaiate di latte e gli albumi montati a neve fermissima.

Step 5

Versate questo composto sulle mele, poi aggiungete qualche fiocchetto di burro e introducete la torta in forno caldo a 180°, cuocendola per 40 minuti circa.

Step 6

Toglietela dal forno, lasciatela intiepidire, poi sganciate il cerchio della tortiera e fate scivolare la torta su un piatto. Servitela tiepida, cosparsa di zucchero al velo.

Consigli

Per zuccherare la torta di mele in superficie, è possibile utilizzare anche lo zucchero di canna: ha un gusto leggermente diverso e i grani più grossi caramellano più dolcemente.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!