Questo sito contribuisce alla audience di

Scaloppine al frutto proibito

Le scaloppine al frutto proibito utilizzano come frutto proibito la mela, che viene tagliata a tocchetti ed unita alle scaloppine al momento della rosolatura finale assieme ai pistacchi e al marsala.
La mela è conosciuta come il frutto del peccato e della discordia, ed è sempre stata associata fin dall'antichità all'amore e al matrimonio.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
2

Tempo Tempo:
30 m

Vino Vino:
Barbera dell'Oltrepò Pavese.

Ingredienti

  • 4 fette sottiliLonza di maiale
  • 2Mele rosse
  • 12Pistacchi
  • 1 bicchierinoMarsala
  • 30 gBurro
  • q.b.Farina
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Lavate le mele, eliminate i semi e il torsolo e tagliatele a tocchetti, mettetele in una ciotola con l'acqua e succo di limone.

Step 2

Sgusciate i pistacchi, scottateli in acqua bollente e tritateli finemente.

Step 3

Infarinate la carne, rosolatela nel burro che avrete fatto fondere, salate, pepate, poi una volta cotte toglietele dal tegame e tenetele in caldo.

Step 4

Rimettete il tegame, irrorate con il marsala, fate evaporare, poi unite le mele, salate e fate cuocere per circa 15 minuti girandole ogni tanto.

Step 5

Mettete sul piatto da portata le mele, poi sopra adagiatevi le scaloppine e cospargetele con i pistacchi tritati, quindi servite.

Consigli

Potete arricchire la presentazione distribuendo intorno alla carne ed alle mele del sugo di pomodoro che con il suo colore riscalderà ulteriormente l'atmosfera.

Commenti